Docenti

Prof. Arthur Duff

(Wiesbaden, Germania 1973)

Dopo aver vissuto negli Stati Uniti, patria dei genitori, e in Korea, Germania, Giappone si stabilisce in Italia. Attualmente vive a Venezia e lavora a Marghera, dove ha lo studio ormai da sette anni. Dalla fine degli anni novanta è presente come artista visivo nella scena dell’arte contemporanea italiana e internazionale. Nel 2010 è vincitore del premio 2% al MACRO di Roma con il progetto ROPE. Negli ultimi anni ha realizzato numerosi lavori a scala urbana tra cui: Spin Series al complesso monumentale Santo Spirito in Sassia di Roma nel 2010, Borrowing You a Castelfranco Veneto nel 2008 e in occasione della mostra Transparency (Arthur Duff, Jenny Holzer, Julian Opie, Jaume Plensa, Stephan Reusse, Ulla Rauter) Public Art in Prague, per la presidenza Europea della Repubblica Ceca del 2009. Recentemente ha inoltre partecipato a diverse collettive tra cui: Temi & Variazioni, Scrittura e Spazio al Peggy Guggenheim Collection di Venezia nel 2011, La parola nell'arte. Ricerche d'avanguardia nel '900. Dal Futurismo ad oggi attraverso le Collezioni del Mart, al Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto nel 2007, la XIV Quadriennale di Roma(sezione stranieri), Galleria Nazionale D’Arte Moderna di Roma nel 2005 e Il Palazzo delle Libertà, Centro d’Arte Contemporanea Le Papesse a Siena nel 2003.
Ha collaborato inoltre con il progetto didattico della Cassa Fondazione di Risparmio di Modena, Scuola di Guggenheim, UniManagement e C4.

Immagine di copertina
Cerca
Accademia Belle Arti Pietro Vannucci