Docenti

Prof. Raffaele Federici

(Amelia 1959)

Raffaele Federici è docente in Sociologia dei Processi Culturali e della Comunicazione presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università di Perugia; è scientific advisor presso la Turkish Military Academy di Ankara per il “Journal of Defence Sciences”; è membro del Centre Interdisciplinaire d'Analyse des Processus Humains et Sociaux dell’Università di Rennes – Alta Bretagna e del Centro per la Ricerca sulla Sicurezza Umana dell’Università degli Studi di Perugia. E’ impegnato in progetti umanitari e di ricerca nella difesa dei diritti delle donne e dei minori in alcune aree del Medio Oriente e dell’Africa sub-sahariana. Si occupa di nuovi media e sicurezza. Fra le sue pubblicazioni più recenti: “Culture e sindrome del costruito. spazi pubblici e luoghi di lavoro fra salute e società” (con M. Dobosz) (Milano-Udine, 2016), “Metus Xenos, un mondo in movimento” (Trieste, 2014), “Michels e Parigi. L’esperienza della città” (Perugia, 2013), “Sociologie del segreto” (Milano-Udine, 2013), “Farmacie, farmacisti e anziani. Il farmaco come se la persona contasse” (con R. Garzi) (Perugia, 2009). Ha pubblicato saggi e articoli in lingua inglese e francese sull’arte, le nuove tecnologie della comunicazione, il terrorismo, il cinema e lo sviluppo locale. Studioso del pensiero paretiano, orteghiano e michelsiano ha tradotto in italiano alcune opere di Robert Michels dal tedesco. E’ pittore e incisore.

Materie:


Contatto:

Immagine di copertina
Cerca
Accademia Belle Arti Pietro Vannucci