Docenti

Prof.ssa Lucilla Ragni

(Capua, Caserta 1963)

Si diploma in Pittura nel 1986 presso l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia. Dai primi anni Novanta avvia un’intensa attività in Germania dove entra in contatto con artisti, centri ed istituzioni per l’arte contemporanea. Nel 1992 è invitata a partecipare al primo Simposium di Arti Visive Lichthaus in Alten Arbeiteramt der ‘A.G. Weser’ e alla V edizione della Breminale nella città di Brema. I lavori di questo periodo riflettono sul cortocircuito dei linguaggi, “assumendo come unica immagine e soggetto d’indagine del suo lavoro il linguaggio scritto, parlato e cantato”, scrive Chiara Bertola nei cataloghi delle mostre Sguardi deviati, Seafirst Gallery di Seattle (WA) nel 1994 e Bremen-Perugia Kunst im Dialog, Städtische Galerie im Buntentor di Brema nel 1995. Da allora prosegue la propria attività artistica alternando mostre personali e partecipazioni ad esposizioni collettive in spazi pubblici e gallerie private, in Italia e all’estero, tra le quali, negli ultimi anni: Testimoni oculari, Studio Leonardi V-idea, Genova, 2004; Von festung zu festung, Hochbunker in Ehrenfeld, Colonia, 2004; AugenZeugen, Galerie Alte Brennerei, Ebersberg, 2006. Fa parte del nucleo di tre artisti che hanno fondato l’Associazione Arti Visive Trebisonda e tuttora collaborano attivamente. Di recente è stato pubblicato il volume Trebisonda- una storia contemporanea, di Giorgio Bonomi, edito da Quater, CMF, 2012, il volume è stato presentato in occasione della omonima mostra presso il Centro Luigi Di Sarro, Roma, 2012. Tra le mostre recenti: Tre Voci, Fusion Art Gallery, Torino, 2012; Trebisondazione, Galleria Scoglio di Quarto, Milano, 2012; Tra(c)arte 5, Fondazione Banca del Monte Domenico Siniscalco Ceci, Foggia, 2013; Reviviscenze, Kulturwerkstatt Haus 10, Fϋrstenfeldbruk, 2014.

Immagine di copertina
Cerca
Accademia Belle Arti Pietro Vannucci