Docenti

Prof.ssa Meri Tancredi

(L'Aquila 1976)

Si diploma come Maestro Orafo nell’I.S.A. di Avezzano, in Tecniche Pittoriche nell’I.S.A. di Perugia e in Pittura nell’Accademia di Perugia. Il suo percorso artistico si sviluppa attraverso pittura, scultura, installazioni e videoinstallazioni. Conduce da tempo un’indagine sulla parola, sui rapporti con il materiale che la supporta e lo spazio nel quale è collocata. Nel 2016 partecipa alle residenze “BoCs Art” Cosenza a cura dei Martedì Critici, con la direzione di Alberto Dambruoso e a cura di Annalisa Ferraro; sempre nel 2016 “Ritratto a mano 3.0” a Caramanico Terme. Nel 2015 seconda al Premio Libro d’Artista della Fundaciòn  Ankaria di Madrid, e selezionata al premio “Re_Place”, L’Aquila.  Nel 2014 è finalista del Premio Scultura Fondazione Henraux, Lucca. Nel 2012 è rappresentante del gemellaggio artistico tra le città di Perugia e Grand Rapids, dove espone nella mostra Body Double: The Figure in Contemporary Sculpture, a cura di Joseph Becherer, al Frederik Meijer Gardens & Sculpture Park in concomitanza con la partecipazione all’ArtPrize. Tra le ultime mostre si segnalano: ArtMoster,  Palazzo della Penna, Perugia (2017); Opus&Light, Madonna del Pozzo, Spoleto (2017); Ar[t]cevia International Art Festival, Castello di Palazzo, Ancona (2017); ArtPerformingFestival, Castel dell’Ovo, Napoli (2017); Nuda & Cruda, SAACI Gallery, Saviano, Napoli (2016/17); Ritratto a mano 3.0, Parco Nazionale della Maiella (2016); La palabra pintada, Paraninfo dell’Università di Cantabria, Santander (2016);  Tower of Babel, Schema Projects Gallery, NY (2016); Lux in progress, Liceo Scientifico Ettore Majorana, Roma (2016); Portafortuna, Spazio V.A.R.C.O L’Aquila (2015); #CHIAVEUMBRA, Cancellara, Foligno (2015); NUMEN Arti contemporanee, Benevento/Napoli (2015); CURIOSITY SPACE, MARTE, Fiera Internazionale d’Arte Contemporanea del Mediterraneo, Castellón, Spagna (2014); Scrigni d’Autore, Todi Festival (2014); BORDERLAND – The entropy of identities International Video-Art, MECA, Almeria, (2014); FACBA 2014 , Università di Granada (2014); Ars visibilis, Almeria (2014); Tell mum everything is ok, Palazzo della Penna, Perugia (2013); Malizie sul Perugino-Artisti d’oggi 500 anni dopo la Pala dell’Assunta di Corciano, Corciano (2013); Voci di arte contemporanea, MLAC - Università La Sapienza di Roma (2013); Festa della Creatività, Forte Malatesta, Ascoli Piceno (2013); Artisti a confronto, Centro Culturale Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto, Roma (2013).

Immagine di copertina
Cerca
Accademia Belle Arti Pietro Vannucci