Docenti

Prof. Paolo Nardon

(Narni, Terni 1963)

Si è laureato in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna e ha conseguito inoltre l’abilitazione all’insegnamento della Storia dell’Arte agli Stranieri presso l’Università per Stranieri di Perugia.
Dal 1993 al 1998 è stato curatore del Trevi Flash Art Museum di Trevi, Perugia. Dall’A.A. 1997/1998 è docente incaricato presso l’Accademia di Belle Arti 'Pietro Vannucci' di Perugia per Storia dello Spettacolo (dal 1997), Fenomenologia dell'Arte Contemporanea (dal 1999 al 2004) e Antropologia dell’Arte (dal 2013) e Storia dell’Arte Sacra Moderna e Contemporanea (dal 2013). Dal presente anno accademico è docente titolare incaricato anche di Economia e mercato dell’arte. Negli anni ha insegnato materie artistico letterarie in vari corsi di formazione della Comunità Europea, ha inoltre svolto l’attività di critico d’arte, curando numerose mostre in Italia e all’estero e realizzando molte decine di testi critici. Per più di un lustro ha collaborato con la rivista "Flash Art", scrivendo numerosi articoli di critica d’arte. Dal 2000 è Perito del Tribunale di Perugia per Antichità e Oggetti d’Arte. Nel 2011-2012 ha tenuto la rubrica sul mercato dell’arte Un romantico al mercato per il bimestrale "Contemporart". Nel 2009 ha pubblicato il romanzo L’ingannatore delle Attese per la casa editrice Eumeswil e nel del 2010 il testo filosofico L’esercizio del vuoto. Il mimo e il funambolo nello spazio dell’arte. È in corso di pubblicazione il testo filosofico Incarnare e impietrire. Per un’antropologia del sasso Dal 2013 è Accademico d’Onore della Fondazione Accademia di Belle Arti 'Pietro Vannucci' di Perugia.

Immagine di copertina
Cerca
Accademia Belle Arti Pietro Vannucci