Per scultura intendo non solo la mia opera
ma anche ciò che vive intorno ad essa
(Alberto Timossi, 2008)

Iscrizioni stranieri

  • ACCADEMIA DI BELLE ARTI “PIETRO VANNUCCI” PERUGIA

    INFORMAZIONI GENERALI PER L’ESAME DI AMMISSIONE

    Per essere ammessi a un corso di diploma accademico di primo livello, occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

    L'Accademia richiede inoltre un'adeguata preparazione iniziale, verificata attraverso un esame di ammissione articolato in modo da comprovare attitudini, motivazioni e preparazione di base. Il Consiglio accademico determina di anno in anno l'organizzazione delle prove di ammissione.

    La prova di ammissione può essere sostenuta per due scuole. In caso di esito positivo, il candidato deve comunicare la propria scelta entro le ore 12.00 del quinto giorno feriale successivo alla pubblicazione dei risultati.

    Per essere ammessi a un corso di diploma accademico di secondo livello, è necessario essere in possesso di laurea o di diploma accademico di primo livello ovvero di altro titolo conseguito all'estero riconosciuto idoneo. Occorre altresì che la preparazione acquisita sia coerente e adeguata al corso di secondo livello. Al fine di valutare tale preparazione, il Consiglio accademico delibera la prova di ammissione al corso. All'atto di presentazione della domanda di pre-iscrizione, occorre essere in possesso di almeno 140 crediti riconosciuti validi dal Consiglio accademico. Inoltre, agli studenti in possesso di diploma accademico con titolo finale quadriennale, potranno essere riconosciuti, nell’'ingresso al corso di diploma accademico di secondo livello, fino a un massimo di 40 crediti e un semestre di frequenza. Il Consiglio accademico valuta, in base al contenuto del corso di diploma di secondo livello e alla carriera compiuta dallo studente in precedenza, l'opportunità o meno di tale riconoscimento.

    Le iscrizioni, sia ai corsi triennali che ai bienni specialistici, sono aperte fino al 30 settembre 2016. La tassa d’iscrizione è di 50,00 euro, da pagarsi con la seguente modalità.

    Pagamento mediante bonifico bancario intestato a:

    Fondazione Accademia di Belle Arti “P. Vannucci” – Perugia

    UNICREDIT S.P.A. – Agenzia Vannucci

    Corso Vannucci, 39, cap 06121, Perugia

    CODICE IBAN : IT 15 L 02008 03027 000029493610

    Codice BIC SWIFT: UNCRITM1J01

    Causale: Tassa ammissione triennio/Tassa selezione biennio A.A. 2016/2017.

     

     

    MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA DI AMMISSIONE

    TRIENNIO

    Prova di cultura generale

    Il test d’ingresso per gli studenti di nazionalità straniera, in possesso di titolo di studio riconosciuto idoneo all’iscrizione, prevede un colloquio in lingua italiana su un argomento artistico a scelta del candidato, volto a verificarne un’adeguata competenza linguistica. Lo studente può presentare certificazioni attestanti la frequenza di corsi di lingua italiana.

    Prova pratica attitudinale

    La prova attitudinale relativa al triennio (diploma accademico di primo livello), che consiste in una prova ex-tempore, è diversificata a seconda della Scuola prescelta dal candidato (cfr. Calendario degli esami di ammissione) e prevede la realizzazione di elaborati grafici eseguiti su supporti cartacei forniti dall’Accademia. Il candidato deve essere munito di materiale proprio (matite, matite colorate, matite acquerellabili, carboncino ecc.) per la realizzazione di disegni e/o bozzetti. Le tecniche da utilizzare per la realizzazione dei disegni sono a scelta del candidato.

    Gli esami di ammissione alle Scuole triennali sono costituiti da due prove.

    Gli studenti di nazionalità straniera devono sostenere un colloquio in lingua italiana su un argomento artistico a scelta del candidato.

    Le prove pratiche di indirizzo sono uniformate alle tracce seguenti.

    DESIGN

    La prova di ammissione consiste nel progetto di un oggetto di design, dell’immagine coordinata e/o di un flyer comunicativo su un tema assegnato dall’Accademia. La tecnica è a mano libera.

    PITTURA

    La prova di ammissione consiste in un disegno dal vero, con modello vivente (figura, nudo ecc.), natura morta o paesaggio d’invenzione. Il candidato deve scegliere uno dei tre soggetti e può sostenere più prove nell’arco di tempo stabilito. La tecnica è a mano libera.

    SCENOGRAFIA

    La prova di ammissione consiste in un ex-tempore di disegno progettuale inerente una proposta di distribuzione e allestimento interno su pianta fornita dall’Accademia. La tecnica è a mano libera.

    SCULTURA

    La prova di ammissione consiste nel cogliere, comporre e costruire un’immagine o una forma, sottraendola dal reale utilizzando la modellazione della creta e il disegno. La tecnica è a mano libera.

     

    BIENNIO

    La prova attitudinale relativa al biennio specialistico (diploma accademico di secondo livello) consiste in un colloquio, in cui la commissione valuta il curriculum degli studi del candidato (titolo di studio posseduto, esami precedenti e relativi programmi ecc.). Il candidato deve presentare un proprio portfolio/book fotografico, che attesti le precedenti attività nel campo delle arti visive. La presentazione dei propri lavori può avvenire anche tramite supporto digitale (video). 

Immagine di copertina
Immagine di copertina
Cerca
Accademia Belle Arti Pietro Vannucci