Materiali - Eventi, Incontri, Mostre

Il Pensiero Magmatico in Accademia - Incontro con BIZHAN BASSIRI


Data: 26/11/2013


​Il giorno 26 novembre 2013 alle ore 10,30 presso la Biblioteca storica dell'Accademia di Belle Arti 'Pietro Vannucci' di Perugia ha avuto luogo l'incontro “Il Pensiero Magmatico in Accademia” con l'artista Bizhan Bassiri con la presenza del dott. Fabio De Chirico, soprintendente BSAE dell'Umbria, e del prof. Bruno Corà, presidente Fondazione Burri, curatori della mostra "Riserva Aurea" in corso dal 22 novembre presso la Galleria Nazionale dell'Umbria  di Perugia, oltre che del prof. Paolo Belardi, direttore dell'Accademia di Perugia, e del prof. Aldo Iori, docente di Storia dell'arte contemporanea.


Il titolo “Il Pensiero Magmatico in Accademia” fa riferimento al Manifesto del Pensiero Magmatico che dal 1984 accompagna le opere dell'artista italo-iraniano arricchendosi, di volta in volta, di nuove proposizioni, giunte oggi a cinquantaré. In apertura esso recita: <Trovandomi per la prima volta sul cratere, ho sentito la condizione magmatica come fosse sangue che circolava nelle vene e il cervello nella sua condizione creativa>. Pensiero creativo quindi come pensiero energetico che viene dal profondo dell’uomo e della natura e che investe sia la mente che il corpo.  Per l'occasione è stato disponibile per i convenuti una versione aggiornata del Manifesto del Pensiero Magmatico 1986-2013 (Mozart- Magonza editore) e un estratto del video realizzato da Marco Guelfi in occasione dell'incontro Kounellis - Bassiri presso la Biblioteca Angelica di Roma il 9 marzo 2013. In occasione dell'incontro è stata installata all'ingresso dell'accademia l'opera permanente "Specchio Solare - La Sorgente", quale segnale-riflesso della presenza in città dell'opera dell'artista, indicativo di una proficua energia che unisce la storica accademia perugina dove da oltre quattro secoli si formano le generazioni artistiche, e la Galleria Nazionale dell'Umbria, prezioso scrigno della cultura centroitaliana che di nuovo si apre all'arte contemporanea.



« Indietro

Immagine di copertina
Cerca
Accademia Belle Arti Pietro Vannucci